SEGUICI

La miriade di usi della gomma xantano

La miriade di usi della gomma xantano

Scoperta nel corso dei primi anni 50 dalla ricercatrice americana Allene Rosalind Jeanes, è stata approvata ad uso alimentare nel 1968 e la troviamo indicata sulle etichette con il codice E415, è la gomma di xantano che per le sue molteplici proprietà ad oggi è utilizzata oltre che in campo alimentare, anche in campo farmaceutico e cosmetico. La gomma di xantano è l’addensante naturale più utilizzato a livello mondiale in quanto è efficace  in un’ampia gamma di viscosità, temperature e livelli di pH e si ottiene dalla fermentazione di batteri delle piante, caratterizzate da pareti cellulari appiccicose.

La gomma di xantano, in campo alimentare, viene impiegata come addensante naturale e principalmente è contenuta in tutti quei prodotti che si presentano densi anche dopo essere stati refrigerati o riscaldati come ad esempio: condimenti per insalata, salse, zuppe, barrette proteiche, dessert, pane e prodotti da forno, in particolare quelli senza glutine perché la gomma di xantano è un suo ottimo successore, avendo infatti la funzione di amalgamare gli ingredienti è un efficace sostituto delle uova . Inoltre, le sue prodigiose proprietà le permettono di essere utilizzata in campo farmaceutico e cosmetico come addensante per sciroppi, dentifrici, shampoo, prodotti di make-up, creme corpo e viso.

Gli svariati utilizzi della gomma di xantano, dal campo alimentare fino a quello cosmetico, nascono dalla sua facilità di utilizzo ma anche dalle sue caratteristiche che la rendono inodore e insapore appare infatti come una polverina di colore bianco che in acqua si scioglie immediatamente senza lasciare alcuna traccia. É importante ricordare, inoltre, che basta una piccolissima quantità, per rendere un preparato denso e viscoso.

Presente a livello commerciale nelle più importanti catene alimentari, in erboristeria, in parafarmacia e in farmacia la gomma di xantano, conosciuta anche come Kelzan, può essere utilizzata anche a livello domestico, per realizzare gustose crostate o squisiti succhi di frutta, avendo cura di seguire le indicazioni riportate in etichetta.